Home Curiosità L’assistente di volo

L’assistente di volo

264
0

Una figura storicamente avvolta da un certo “glamour”, indubbiamente più diffusa al giorno d’oggi grazie all’espansione del mercato dell’aviazione civile, ergo maggiori opportunità di impiego alla portata di tutti, o quasi..

Hai sempre sognato di lavorare ad alta quota come assistente di volo e l’idea di intraprendere questo percorso ti ha sempre incuriosito?

Se ti stai chiedendo quali sono i requisiti giusti per abbracciare questa carriera, allora sei nel posto giusto. 

Innanzitutto fai un lavoro di introspezione e poniti delle domande molto basilari:

Parlo inglese? Soffro di vertigini? So nuotare? Ho qualche severa allergia? Sono in buono stato di salute? Ma soprattutto, sono disposto a rivoluzionare i miei ritmi quotidiani? 

Per diventare assistente di volo, ci sono dei requisiti minimi da rispettare, dei test “fisici”, teorici e interpersonali da superare. 

Ma partiamo dalle basi..

Uno dei requisiti minimi è l’altezza. Requisito che varia a seconda della compagnia aerea. Assicurati di rientrare nei limiti previsti, in quanto, una volta a bordo, dovrai essere in grado di raggiungere le cappelliere e le attrezzature di sicurezza con facilità.

Un’altra restrizione potrebbe essere quella dei tatuaggi. Se ne possiedi qualcuno, assicurati che non sia visibile in uniforme. Al giorno d’oggi alcune compagnie permettono l’utilizzo delle camicie a maniche lunghe o dei pantaloni per le donne, essendo quindi più flessibili da questo punto di vista. Per altre compagnie, però, può essere motivo di scarto già dal colloquio introduttivo, se non rientra nei parametri.

Altro requisito ormai fondamentale è la lingua inglese; è richiesta una conoscenza base della lingua che ti permetta di interagire con colleghi e passeggeri di diverse nazionalità. La conoscenza di altre lingue sicuramente rappresenta un ulteriore vantaggio. Il corso è tenuto in lingua inglese e di conseguenza lo sono i manuali da studiare e le varie procedure. Non scoraggiarti troppo se non sei fluente come un madrelingua, imparerai tante nuove terminologie durante questo percorso. L’importante è tenere viva la curiosità, voler sempre imparare e saper mettersi in gioco. 

Se sei arrivato a leggere fin qui, evidentemente le fasi precedenti non rappresentano degli ostacoli nell’inseguire questa tua aspirazione. Ottimo! Continuiamo.. 

Molto basilare sottolineare l’importanza del non soffrire di vertigini, considerando che ti ritroverai a viaggiare ad alta quota, anche se la percezione di stare così in alto un po’ svanisce una volta lassù. 

Servirai diverse tipologie di cibi e bevande a bordo, quindi assicurati di non avere allergie che possano compromettere il tuo stato di salute.

Non dimenticare che il tuo ruolo fondamentale sarà quello di tutelare e salvaguardare la sicurezza dell’aereo e dei passeggeri a bordo. Non si tratta soltanto dello stereotipato servire Tè e caffè; tieni a mente che dovrai essere preparato ad affrontare emergenze di diverso tipo e imprevisti vari, qualora si presentassero e quando meno te l’aspetti.

Verranno testate le tue abilità di nuoto (normalmente in una piscina attrezzata), attraverso la simulazione di salvataggio dei tuoi compagni di corso ed altri esercizi di gruppo. E’ importante possedere una certa propensione al team work (lavoro di gruppo).

Imparerai tecniche di primo soccorso e a combattere un fuoco con strumenti adeguati. 

Dovrai essere flessibile e disposto a spostarti in qualsiasi giorno, a qualsiasi ora.

E last but not least, interagirai ogni giorno con gente di diverse nazionalità e culture, persone che hanno avuto una brutta giornata magari e si rivolgeranno a te in maniera un po’ più scontrosa, persone che si lamenteranno e sfogheranno contro di te il minimo disappunto, persone che ti faranno indispettire, ma anche persone che ti faranno ridere, persone che ti regaleranno tanta gioia, ti insegneranno piccole cose e saranno immensamente riconoscenti per il tuo servizio. Lavorerai con gente stupenda, persone che diventeranno amici per la vita.

E’ sicuramente un lavoro molto intenso, ma pieno di soddisfazioni.

La tua pazienza verrà testata molte volte ma, ricorda,  l’importante è saper interagire in maniera professionale sempre, far rispettare le regole in maniera autorevole ma con un sorriso, e procurare un ottimo customer service ed essere in grado di garantire un’esperienza di volo eccezionale ad ogni singolo passeggero. 

Ricorda… l’avventura di un viaggio inizia proprio quando si aprono le porte dell’aereo e tu rappresenterai e sarai il volto della compagnia per la quale lavori. Una bella responsabilità eh! Are you ready?

Rimbocca le maniche e non smettere mai di inseguire i tuoi sogni! Good luck 🍀

 

Potrebbe interessarti anche la giornata tipo dell’assistente di volo