Home Curiosità Gli aerei ultraleggeri

Gli aerei ultraleggeri

758
1

Cosa sono gli aerei ultraleggeri e chi può pilotare questa tipologia di velivoli?

Un settore che per le possibilità offerte merita di essere preso in considerazione soprattutto se il tuo obbiettivo non è quello di fare il pilota professionista ma bensì di volare per il piacere di farlo.

Facciamo subito un paio di precisazioni; 

Il brevetto di pilota ultraleggero non è una licenza aeronautica ma un Attestato di Volo da Diporto o Sportivo (VDS).

Il peso massimo al decollo di un aereo ultraleggero biposto è 600kg e può operare solo in condizioni di volo a vista (VMC – Visual Meteorological Conditions) in rispetto di precise regole.

Cosa posso fare con questo attestato? Dopo aver fatto un addestramento basico ed un esame teorico e pratico potrai volare da solo. Successivamente a seguito di un’ulteriore addestramento ed esame potrai portare con te un passeggero. In aggiunta potrai scegliere se abilitarti anche al VDS avanzato.

Per sintetizzare… Sarai libero di sederti ai comandi di un aereo ed affrontare un volo in completa autonomia.

Ma non entriamo troppo nello specifico, in linea di massima se sei interessato a conseguire questo attestato ti basterà recarti presso un’Aviosuperficie/Campo Volo e reperire informazioni dettagliate. I costi sono molto contenuti.

Esploriamo invece altre aree…

E’ importante che un pilota di aerei ultraleggeri sia cosciente dei propri limiti, prima di affrontare un volo è bene fare un’attenta valutazione della tua missione. Hai le capacità e conoscenze necessarie per fare ciò che vorresti?

La consapevolezza è fondamentale e si deve realizzare il fatto che non bisogna andare oltre alle proprie competenze. E’ anche molto importante avere il controllo sulla parte emozionale.

Facciamo subito un esempio e spieghiamoci meglio…

Hai appena fatto il brevetto, sei entusiasta e vuoi portare il tuo migliore amico a fare un giro, allora pianifichi il volo, prenoti l’aereo, non vedi l’ora che arrivi quel giorno e ti carichi sempre più di voglia ed entusiasmo. Ed eccoci che arriva il giorno, ti incontri in Aviosuperficie con il tuo amico e sei pronto per partire ma il meteo non è dei migliori, diciamo non è malissimo ma si sta iniziando ad alzare un pò di vento ed iniziano a formarsi un pò di nubi e rovesci nelle aree limitrofe… che si fa ora?

Sta ad ogni singolo pilota optare per una scelta responsabile. Ricorda che l’obbiettivo è passare una giornata divertente da raccontare un domani e non di andare in cerca di problemi poi da dover risolvere. Sii onesto con te stesso e se necessario metti a freno la tua voglia di decollare ad ogni costo e rimanda.

Prendi decisioni commensurate al tuo grado di esperienza.

L’ultraleggero ti darà l’opportunità di volare svincolandoti da molte burocrazie inerenti al mondo dell’aviazione ed a costi contenuti.

Ormai sono presenti sul mercato aerei ultraleggeri veramente molto prestanti al punto da superare le prestazioni di aerei d’aviazione generale; è fondamentale che ogni pilota sia in grado di gestire al meglio il suo velivolo, ne conosca i limiti e soprattutto riconosca i propri limiti senza mai oltrepassarli.   

Il settore degli ultraleggeri è formato da persone sveglie, responsabili ed esperte.. cercale e impara dalla loro esperienza.

In conclusione l’attestato di pilota di ultraleggero ti dà la grandissima possibilità di realizzare il tuo sogno di volare a scopo ricreativo su aerei prestanti, in maniera responsabile e a costi contenuti. Un’opportunità da non farsi scappare!

 

Potrebbe interessarti anche Il pilota di aerei – Il briefing

1 COMMENT

  1. Complimenti al Comandante Luigi che abbiamo avuto il piacere di avere socio alla scuola volo ultralight Blu Silos di Pasiano di Pordenone.
    Un ragazzo con la passione del volo che ha raggiunto l’obiettivo di diventare Pilota di Linea.
    La flotta dell’epoca era rappresentata dalla foto in copertina di due aerei della Tecnam.
    Da Vice presidente e pilota vds posso solo ricordare i momenti conviviali alla scuola e la professionalità di tutti i soci.
    Abbiamo sfornato diversi allievi con la passione del volo e anche l’ex presidente della scuola ora è pilota commerciale per una società privata.
    Consiglio ai ragazzi con la passione del volo di intraprendere il percorso iniziale con il volo ultralight per volo diporto sportivo e successivamente brevettarli in aviazione generale.

Comments are closed.